Qualificazioni Mondiali con i migliori bookmakers aams

qualificazioni mondiali 2018Con la giornata di Serie B, ormai in archivio, che non ha di certo risparmiato sorprese, visto il primato in solitario della matricola Cittadella a punteggio pieno, dopo il filotto di due vittorie consecutive, e la Lega Pro a 60 squadre, per tutti una sorta di B2 con piazze caldissime e blasonate, che comincia ad entrare nel vivo con derby e match di cartello, il mondo dei bookmakers aams, torna a mettere sotto la lente di ingrandimento ed a riempire i propri palinsesti di eventi, con le partite valide per le qualificazioni al Mondiale in terra russa che si terrà nel Giugno 2018.

Tra ieri e questa sera, infatti, si completeranno i quadri dei gironi europei e sudamericani, che sono quelli sui quali gravita maggiormente l’attenzione ed il pathos di tutti gli scommettitori. Occhio a qualche passo falso inatteso alla vigilia della big di turno e soprattutto guardia alta per Ventura e alla spedizione azzurra, che ad Haifa, in Israele, cercherà di cominciare con il piede giusto il nuovo ciclo tricolore, allontanando, quanto più possibile, il fantasma del suo predecessore Antonio Conte, ormai baronetto nel dorato castello in quel di Chelsea.

L’ex tecnico del Torino, anch’esso di scuola 3-5-2, sente e non poco la pressione ed ha battuto i pugni sul tavolo durante la conferenza stampa pre-partita, richiedendo a giornalisti, addetti ai lavori e tifosi fiducia, rispetto e pazienza. Insomma, Italia work in progress, anche se il 2 per i quotisti è il segno vincente sul quale puntare. E le altre? I bookmakers aams, hanno nel mirino un interessantissimo over 2,5 tra Galles e Moldavia.

I Dragoni trascinati da Bale, tra le favole di Euro 2016, vogliono stupire ancora e provare a strappare, quanto prima, il pass per Mosca, a suon di gol. Si preannuncia, così, una gara di grande spettacolo. Esordio in panchina, invece, come Ct dell’Ucraina per una vecchia conoscenza del nostro calcio. Shevchenko, prova la missione impossibile, in un raggruppamento di ferro, che prevede, tra le altre, anche l’avversaria di questa sera a Kiev, ovvero la splendida Islanda, ormai non più cenerentola, ma realtà del pallone mondiale, che ha conquistato tutti nella campagna di Francia dell’estate appena trascorsa, con un europeo di altissimo livello ed un pubblico caloroso ed appassionato, senza pari.

I gialloblù dell’est, sono comunque favoriti ed il segno 1 predomina, se non fosse solo per il fattore casa. Mancano poche ore al fischio d’inizio. Anche da smartphone e tablet, fate il vostro gioco, sui portali dei bookmakers aams affiliati!

Author: Gcasino-9234